A chi
Micro, piccole e medie imprese con sede legale iscritta al Registro Imprese di Milano o unità operativa iscritta al REA della Camera di Commercio di Milano, in regola con la denuncia di inizio attività e con il pagamento del diritto camerale annuale.

 

Finalità
Agevolare l'accesso al credito delle imprese che realizzano programmi di investimenti.

 

Stanziamento
1.000.000 euro di cui 800.000 euro stanziati dalla Camera di Commercio di Milano e 200.000 euro stanziati dal Comune di Milano.

 

Investimenti ammissibili (a titolo esemplificativo)

  • acquisto, rinnovo di immobili, impianti, attrezzature
  • acquisizione di aziende, marchi e brevetti

 

Caratteristiche del contributo
Concessione di contributi sui finanziamenti - garantiti da uno dei confidi elencati nell'Allegato 2 del regolamento - finalizzati alla realizzazione di programmi di investimenti.
L'abbattimento del costo di ciascun finanziamento o del leasing garantito dal confidi e stipulato al fine di realizzare gli investimenti programmati viene applicato secondo le seguenti modalità:

  • per la parte di spesa fino a 100.000,00 euro: abbattimento di 2,00 punti
  • per la parte di spesa eccedente i 100.000,00 euro:
    • da 100.000,01 fino a 200.000,00 euro: abbattimento di 1,50 punti
    • da 200.000,01 fino a 300.000,00 euro: abbattimento di 1,00 punti

Tuttavia:

  • per le micro e piccole imprese che realizzano programmi di investimenti produttivi nella propria sede legale o nell'unità operativa localizzata in una delle aree del Comune di Milano in riqualificazione ai sensi della legge n. 266 del 1997 (elencate nell'Allegato n. 1 del Regolamento)

e

  • per le nuove imprese (imprese iscritte nel Registro Imprese da non più di 12 mesi dalla data di presentazione della domanda di contributo)

E' previsto l'abbattimento totale degli interessi calcolati in sede di stipula del finanziamento/leasing finalizzato alla realizzazione dell'investimento, fermo restando che il tasso di interesse rientri nei parametri ritenuti ammissibili.

 

Assegnazione del contributo
L'istruttoria delle domande e la verifica formale e sostanziale del possesso dei requisiti da parte delle imprese richiedenti il contributo verrà effettuata dall'Ufficio Credito.
I contributi sono assegnati con provvedimenti del Dirigente dell'Area Sviluppo delle Imprese sulla base dell'ordine di protocollo delle istanze e fino ad esaurimento dello stanziamento previsto.
Il termine di conclusione del procedimento amministrativo è 90 giorni.
L'assegnazione del contributo verrà comunicata singolarmente a tutti i beneficiari.

 

Come presentare la domanda
Le domande di contributo devono essere presentate attraverso il sito http://servizionline.mi.camcom.it/. Il confidi garante provvede alla trasmissione in via telematica della documentazione elencata al punto "Modalità di Partecipazione" dell'art. 3 del regolamento.

 

Termini per la presentazione della domanda

  • stipulare un finanziamento bancario o un contratto di leasing nel periodo compreso tra il 1 aprile 2011 e il 31 maggio 2012
  • rendicontare al confidi garante entro sei mesi dall'erogazione del finaziamento e comunque non oltre il 16 luglio 2012
  • presentare la domanda per via telematica attraverso il confidi garante entro il 31 luglio 2012.

 

Documenti

Regolamento (in formato pdf 806 kB)
Allegato 1 - Aree in riqualificazione del Comune di Milano (in formato pdf 83 kB)
Allegato 2 - Elenco dei Consorzi Fidi che aderiscono all'iniziativa (in formato pdf 65 kB)

Modulo di domanda (in formato word 49 kB)
Dichiarazione sostitutiva (in formato word 55 kB)
Dichiarazione sostitutiva aree in riqualificazione (in formato word 39 kB)